Scopri il Corso Intensivo

CIAO! 'MICHAEL

TI RACCONTO COME DA EX DIPENDENTE NIKE, sono diventato un Imprenditore DIGITALE Libero, LANCIANDO I più grandi prodotti digitali in Italia.

CHI è L'IMPRENDITORE DIGITALE LIBERO?scopri la mia storia
La domanda che spesso mi fanno gli aspiranti imprenditori digitali è:

Da dove posso iniziare, per costruire un business digitale?

Per poterti rispondere…

TI RACCONTO LA MIA STORIA

1988

1. Una cantina italiana… in Canada!

Sono nato l'08/08/88. Mi sa che l'otto è il mio numero fortunato! Sono cresciuto in Canada, ma - come puoi indovinare dai prosciutti - la mia famiglia è italiana, così come la comunità che mi ha visto crescere.

1998

2. Ero una piccola peste

Sono stato uno di quei bambini vivaci, pieni di energia, che sembrano nati per sfidare i limiti. In fondo sono ancora così: ho promesso al bambino che ero di non perdere mai questa parte di me.

2005

3. Uno studente modello… o forse no

Mi sono diplomato in scienze e confesso di non essere mai stato un gran secchione. Non mi piaceva la scuola, ma riuscivo ad esprimere il mio carattere nello sport e il talento della mia mente nei giochi di carte. È così che ho guadagnato i miei trofei.

2008

4. Dal baseball al business…

Grazie al baseball, ho vinto una borsa di studio per l'Università a New York. I miei voti non erano abbastanza alti per una facoltà scientifica … ma è stato un bene, perché ho scelto di studiare Marketing dello Sport. Mi ha spalancato le porte sul mondo del business e l'ho amato. Ho seguito e concluso un MBA (Master in Business Administration).

2009

5. Passando per il poker

Tra lo studio e il baseball trovavo ancora il tempo per una mia grande passione: il poker. Avevo scoperto il poker online, e non avrei mai immaginato, all'epoca, che in questo hobby potesse nascondersi il mio primo business di successo!

2012

6. Game over, young Michael!

Laurearmi è stato un bagno di realtà: no more poker, no more baseball. Nella mia mente cominciava a farsi strada l'idea di un business tutto mio, ma non mi davo il permesso di provarci: avevo paura di fallire. Il tempo dei giochi è finito, piccolo Michael, è ora di trovarsi un lavoro.

2013

7. Qualcosa non andava

Non era semplice come mi sarei aspettato. I colloqui andavano bene, ma mi ritrovavo a rifiutare le offerte, o non presentarmi al secondo round di selezione. Sentivo che non era la mia strada, ma non avevo ancora la fiducia per fare il grande salto.

2014

8. Il mio corpo si è ribellato.

... ed ecco che ero un dipendente Nike. Un successo? Direi di no: ansia, attacco di panico, ospedale.

2014

9. La risposta era sempre nello sport.

Ho deciso di fare un Ironman: il triathlon più difficile nel mondo: 3.8km di nuoto, 180km di bici e, finalmente, 42.2km di corsa.

2015

 10. Il grande salto

… e così ho fatto finalmente il grande salto: ho mollato il lavoro e mi sono messo in proprio. Ho inventato un lavoro da coach di poker online, creando corsi digitali e offrendo consulenze one to one.

2015

11. Partire in solitaria…

Poi eccomi in Thailandia, nel 2015. Con un po' di coraggio avevo realizzato il sogno di poter lavorare viaggiando e mi godevo la scoperta di questo magnifico paese.
Il mio viaggio di ritorno era previsto dopo 3 mesi: prima ancora di rendermene conto ero tornato, ma quei tre mesi erano bastati per aprirmi gli occhi su cosa desiderassi davvero.

2016

12. …e tornare insieme.

… di nuovo in Thailandia, nel 2016. La città di Chiang Mai continuava a chiamarmi!
Ho deciso di tornarci: lì avrei incontrato Alice, l'amore della mia vita e la miglior business partner di sempre! La nostra intesa era già sul digitale: lei aveva una start-up e io ero attivo con corsi digitali sul mercato americano.

2017

13. Co-founders

Nel 2017 abbiamo intuito le potenzialità del mercato italiano di infoprodotti digitali. Così ho mollato tutto per dedicarmi ad un progetto comune con Alice, anche se all'epoca il mio italiano era terribile! Partendo da zero abbiamo visto decollare il nostro brand, il nostro pubblico e la nostra reputazione.

2018

14. La famiglia cresce, e il business... anche.

Il 2018 è stato un anno di gioia enorme: è nato il nostro Sebastian, mentre le vendite sfondavano il tetto dei 250.000€.

2019

15. Back home to Canada, con 1 milione.

Ci siamo trasferiti in Canada, mentre il nostro diventava un business da 1 milione di dollari.

2020

16. Nella crisi si nascondono le opportunità.

Nasce anche la nostra Juliet. Al contempo mentre tutti abbandonavano l’Italia, noi ci siamo decisi a tornare per creare le nostre radici, aprire uffici e costruire un Team.
Apriamo Alice e Michael S.r.l a Ottobre e fondiamo anche Norma’s Teaching S.r.l con la fantastica Norma "studentessa MSA", che sarebbe presto arrivata alla fama nazionale.

2021

17. Una crescita inarrestabile!

Dopo un primo anno di attività, arriviamo a 5 milioni di euro di vendite tra le due aziende! Creiamo un Team per entrambe e ci troviamo con circa 30 collaboratori. Il nostro modo di lavorare e pensare cambia drasticamente. 

2022

18. Il senso di tutto questo

Oggi sono un imprenditore digitale libero. Sono il proud daddy di Sebastian e Juliet, grateful co-human di Alice e il co-founder di due aziende multimilionarie. Sono super orgoglioso di tutto ciò che sono riuscito a fare e ora voglio aiutare gli altri a vivere una vita degna di questo nome, piena di soddisfazioni, flessibilità e libertà.

Grazie ai miei business on-line sono stato in grado di:

Diventare il co-CEO di due aziende

Alice e Michael S.r.l. e Norma’s Teaching S.r.l., due piattaforme di e-learning multimilionarie.

Lanciare i migliori Infoprodotti Digitali

Sono stato dietro lanci milionari come Metodo Step Academy, Norma On Demand o Metodo L.I.L.

Aprire uffici a Reggio Emilia

Con un team di oltre 30 collaboratori.

Superare i 30.000 clienti paganti

Con i nostri corsi premium e servizi in abbonamento.

Avere un reale impatto sul mondo

Aiutando le persone a trovare il loro percorso, raggiungendo i propri obiettivi. Rendendole felici.

Essere menzionato da testate giornalistiche

Del calibro di Forbes, Cosmopolitan e altre.

Chi è un Imprenditore DIGITALE Libero?

L'imprenditore Digitale Libero crede in un concetto di vita basato su quello che è realmente importante per se stesso.

Produce valore avendo un impatto positivo sulle persone, sul mondo intero, ma anche su di sé. Utilizza le potenzialità del Digital per comunicare e lo fa tenendo in mente il significato che la potentissima parola "libero" ha per ognuno di noi.

Per DIVENTARLO, INIZIO COL DARTI RISPOSTA ALLE domande:

Cosa vuol dire, per te, essere Imprenditore?
Magari vuol dire costruire una grande azienda o lavorare come freelance avendo magari dei clienti extra per arrotondare.

Magari hai un talento da mettere a frutto e non te ne sei ancora accorto oppure ci sono opportunità adatte a te che non riesci ancora a vedere.

Prova a pensarci: preferisci lavorare da casa, davanti ad un caffè, oppure sogni un grande ufficio in centro?
Cosa vuol dire, per te, essere Libero?
Ti senti libero di scegliere con quali clienti lavorare e con quali no? 

Magari vorresti permetterti, ogni anno, una vera vacanza che ti ispiri e ti permetta di crescere.

Magari sogni di passare con i tuoi figli il tempo che vuoi, essere un genitore presente che va a prenderli a scuola ogni giorno, che è lì mentre muovono i primi passi … non dovendoti perdere nessun momento importante della loro crescita per scappare al lavoro.

Hai il tempo per fare le cose che ti appassionano? 

Per fare sport, per dedicarti all'arte o semplicemente per sdraiarti all'aria aperta leggendo un libro?
Quando una vita ha significato?
Riesci a portare valore nel mondo, con il tuo lavoro? 

Vuoi essere ricordato perché sei una persona incredibile, oppure vuoi solo fare soldi? 

Non mi sentirai mai usare le parole “facile e veloce”, “vincente” o “garantito”. 

Quello che sono riuscito a fare ha come base la buona volontà di sporcarsi le mani, e portare nel lavoro i propri valori.

Sono domande difficili, ma rispondere significa scegliere il proprio stile di vita.

Io non sono un guru, faccio un sacco di errori e non ho tutte le risposte. 

Posso solo trasmetterti quello che ho imparato sul campo, e ti prometto di farlo nel modo più onesto e semplice possibile. Aspettati da me qualche giusta dose di provocazione e concedimi ogni tanto qualche piccola “americanata” (… I’m canadian, after all!).

Quando sai ciò che per te è davvero importante, devi solo darti il permesso di andare là fuori … e prendertelo.

Ecco quello che ho per te

Possiamo sfidare insieme il tuo vecchio modo di pensare al lavoro:
le “regole” che ci sono state date, semplicemente, non valgono più.

Quando capirai questo sarà caduto un velo e vedrai apparire le opportunità che non potevi vedere prima.

Siamo cresciuti sentendo risuonare nelle
nostre orecchie delle frasi limitanti:
“Dovresti ringraziare già solo di averlo, un lavoro…”
“I soldi non crescono sugli alberi!”
“Non si può avere tutto dalla vita.”

Questo modo di vedere le cose ti sta tenendo
lontano da una vita piena e libera.

Personalmente, considero una vera tragedia vedere delle persone piene di potenzialità bloccate in vite troppo piccole, a causa di questo vecchio schema di pensiero.

Ci hanno insegnato che volere di più dalla vita è qualcosa di brutto.

Io sono qui per darti il permesso di volere di più, e dirti che sì: se solo sei disposto a lavorare nella giusta direzione, puoi avere tutto dalla vita.

Puoi essere un imprenditore di successo e un genitore presente.

Puoi guadagnare abbastanza per vivere bene, senza dedicare tutto il tuo tempo al lavoro.

Quindi, yes you can be a successful entrepreneur … yes you can be a present parent ... yes you can be a good persone even if you make money, ecc.

La verità è che con una nuova mentalità ed il giusto aiuto, non ci sono limiti a quello che puoi realizzare.

Se sei pronto a metterti in discussione per ottenere una vita di libertà e soddisfazioni, io sono qui per aiutarti.

Ho bisogno solo che tu faccia questi passi
fondamentali:

INIZIA
Se vuoi cambiare la tua vita, devi cominciare da qualche parte.
Sbaglia
Gli errori sono la cifra del nostro lavoro, l’esperienza è la somma di tutti gli errori.
Non cercare la
perfezione
Quando ho cominciato con Alice, nel 2016, a malapena sapevo parlare Italiano! Puoi prendere un lavoro pronto all’85% e pubblicarlo.

Ti senti pronto per il
primo passo
?

Il momento è adesso, e io sono con te.
INIZIA DA QUI
crossarrow-right-circle linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram